PIU’ CONCORRENZA, PIU’ DIRITTI….verso una Riforma della RCAuto. Roma 9 Aprile 2014

… ebbene sì, la Ns. Associazione prenderà parte attiva al processo di rinnovamento della RCAuto iniziato a Bologna l’11 Gennaio 2014 in risposta alle manovre del governo Letta, insite nell’art. 8 del decreto denominato “Destinazione Italia”. Le ns. proposte – che Continua a leggere PIU’ CONCORRENZA, PIU’ DIRITTI….verso una Riforma della RCAuto. Roma 9 Aprile 2014

MOBAST! incontra il Comune di Napoli. THINK TANK in progress.

Si è tenuto, a Palazzo San Giacomo un tavolo di lavoro con l’associazione MO BAST! (www.mobast.org) per fare il punto sulle azioni da mettere in campo per il contrasto al caro Rc Auto nella città di Napoli. Per il Comune Continua a leggere MOBAST! incontra il Comune di Napoli. THINK TANK in progress.

L’Europa chiama… l’Associazione MOBAST! risponde. AGGIORNAMENTO

— Aggiornamento del 16/07/2013 La mail pervenuta ci da Bruxelles: Spett.le Associazione MOBAST!, Le scrivo, su indicazione dell´On.Mazzoni, in merito alla riunione della Commissione Petizioni tenutasi in data 19/06/2013 e alla discussione delle petizioni relative alle differenze tariffarie tra assicurazioni Continua a leggere L’Europa chiama… l’Associazione MOBAST! risponde. AGGIORNAMENTO

“DEFAULT ASSICURATO”: ECCO COSA ACCADREBBE IN ITALIA SE IL SUD CESSASSE DI PAGARE LA RC AUTO

Fonte: http://www.you-ng.it Cosa accadrebbe nel nostro paese se il Meridione smettesse di pagare la rc auto denunciando lo Stato per “discriminazione”? I cittadini del Sud di oggi sono come gli ebrei del 1600, vediamo perchè. Cosa accadrebbe in Italia se i Continua a leggere “DEFAULT ASSICURATO”: ECCO COSA ACCADREBBE IN ITALIA SE IL SUD CESSASSE DI PAGARE LA RC AUTO

Comunicato convocazione Conferenza Stampa

    “CARA” ASSICURAZIONE …. TI DENUNCIO! Mercoledì 12/12/12 dinanzi Consiglio Regionale della Campania – Isola F13 – Centro Direzionale di Napoli alle ore 10,00 è indetta una Pubblica Assemblea per denunciare nella vicina Procura della Repubblica la discriminazione territoriale Continua a leggere Comunicato convocazione Conferenza Stampa

Mo Bast! Si aprirà un nuovo fronte: quello della magistratura.

Si aprirà un nuovo fronte: quello della magistratura. Non essendo possibile, giuridicamente, denunciare per “ostentato razzismo” le compagnie assicurative, i cittadini presenteranno una denuncia alla Procura della Repubblica, redatta ad hoc per la questione. Inoltre, ci sarà un’assemblea pubblica davanti Continua a leggere Mo Bast! Si aprirà un nuovo fronte: quello della magistratura.

TI PIACE farti chiamare truffatore anche se non hai commesso una truffa e sei una PERSONA PERBENE?

Pagare TARIFFE INAUDITE al punto da essere costretto a rinunciare alla tua auto o moto?  NO? ….allora non accampare scuse! Riuniamoci in ASSEMBLEA PUBBLICA il 12/12/12       h 10,10    a Napoli – Centro Direzionale . IS F13 Continua a leggere TI PIACE farti chiamare truffatore anche se non hai commesso una truffa e sei una PERSONA PERBENE?

Eppure, c’è sempre nel dolce un retrogusto di amaro.

Eppure, c’è sempre nel dolce un retrogusto di amaro. Si! C’è chi ha provato a dare a me ed ai miei amici un timbro. Un cappello. Una bandiera! Nessuno puo’ accampare diritti sulla lotta dei cittadini. Dai miei post, dalle Continua a leggere Eppure, c’è sempre nel dolce un retrogusto di amaro.

Mo Bast! Dopo la Petizione avviate le indagini in Italia.

  Dall’Europa, l’On. Mazzoni ribadisce un concetto fondamentale: la CITTADINANZA EUROPEA rappresenta soprattutto una FONTE DI DIRITTI CIVILI che nel ns. bel paese le lobbies economiche hanno completamente annullato. La lotta di MO’ BAST! è sicuramente ad un punto storico e Continua a leggere Mo Bast! Dopo la Petizione avviate le indagini in Italia.

Siamo solo noi i protagonisti: SEMPLICISSIMI CITTADINI ATROCEMENTE INC@ZZ@TI!!!!!!!!!!

Queste parole dovete leggerle, soffermandovi ogni virgola, ogni punto. La gente puo’ tutto, solo se è semplicemente unita da un’ideale: far valere i propri diritti in uno stato la cui rovina è semplicemente la partitocrazia che non risolve la problematica Continua a leggere Siamo solo noi i protagonisti: SEMPLICISSIMI CITTADINI ATROCEMENTE INC@ZZ@TI!!!!!!!!!!